Concerto di musica medievale

facebook_event_1124661894246882

Concerto di musica medievale, 8 octobre 2016 21:45, Chiesa San Domenico, Gubbio

“CHANTERAI POR MON CORAGE” – MICROLOGUS
Sabato 8 ottobre, ore 21.45
Chiesa San Domenico, Piazza Giordano Bruno – Gubbio

Canti d’amore, di primavera e canzoni di crociata dei Minnesänger e Trovatori (XII-XIII sec.). Musiche di Walther von der Vogelweide, Neidhart von Reuental, Thibaut de Champagne, Guiot de Dijon, Conon de Béthune, Giraut Riquer, Guiraud de Borneil, Raimbaud de Vaqueiras e anonimi.
La lirica medievale in lingua provenzale e, poi, francese e tedesca antica, è legata soprattutto ai temi dell’amore cortese. Ma affronta anche il fenomeno di massa delle Crociate che coinvolse folle di pellegrini-cavalieri. Molti e interessanti i canti proposti. A partire da “Nu alrest leb ich mir werde”, il celebre “Palestinalied” di Walther von der Vogelweide, il poeta d’amore preferito da Federico II. A seguire, “Chevalier, mult est guariz”, di autore anonimo, la più antica canzone di crociata conservata in lingua d’oil. E poi la celebre “Chanterai por mon corage”, del troviere borgognone Guiot de Dijon, “chanson de femme” in cui la crociata è raccontata dalla parte della donna che attende il ritorno dell’amato. Cansò, albe, ballade e espampie, appartengono all’universo sonoro cortese, che influenzerà tutta la poesia d’amore europea: i Trovieri, al nord della Francia, in lingua d’oil, i Minnesinger, nelle terre di lingua tedesca e anche i Trovatori italiani al tempo di Dante. Nel programma del concerto, vanno segnalati, in particolare, il canto d’amore di Neidhart von Reuental e il testo dell’estampida di Raimbaud de Vaqueiras, “Calenda maia”.

Costo biglietto: 10 euro
Prevendita: i biglietti saranno disponibili dal giorno 23 settembre 2016, fino a esaurimento, presso il Servizio Turistico Associato di Gubbio (IAT Gubbio), in via della Repubblica 15.

Per prenotazioni:
Tel: 075.9220693
E-mail: info@iat.gubbio.pg.it

Concerto di musica medievale was last modified: octobre 1st, 2016 by Rennes
@Festival del Medioevo